Data di ultima modifica: 
18 Giugno 2018

Biblioteca Vivente - Prendi in prestito un pregiudizio e guardalo in faccia per venti minuti

Domenica 17 giugno 2018, dalle 10 alle 12 - presso Fondazione 'Zanandrea', via Ugo Bassi 9

I Libri non sono né attori, né depositari di saperi o difensori di categoria, ma semplicemente uomini e donne che raccontano se stessi, mettendosi in gioco e rispondendo alle domande dei lettori per soddisfare le loro curiosità.

Biblioteca vivente è uno strumento ideato per rompere stereotipi e diffidenze promuovendo la conoscenza e il dialogo.  Si tratta di una riproposizione de  “La Biblioteca vivente”, esperienza nata nel 2000 su iniziativa dell'ONG Stop the Violence, la quale, da allora ha girato molte città europee.

Nel percorso che si intende proporre, le classi verranno condotte all’interno di una sorta di biblioteca alternativa composta da lettori, bibliotecari e da un catalogo di titoli.

Utilizzando un linguaggio ed una serie di procedure “bibliotecarie”, si intende favorire il dialogo tra  cittadini e persone che fanno parte di gruppi sociali poco conosciuti e verso cui esistono forti stereotipi e pregiudizi.

 

Luogo Evento: 
Cento - via Ugo Bassi 9

Condividi

Dove rivolgersi: 
Area tematica: 
Sportello Sociale