Teatro

Teatro Comunale G.Borgatti - Fondazione Teatro Borgatti

La tradizione teatrale centese risale probabilmente al Cinquecento: è possibile, infatti, che già in questo periodo in occasione del carnevale e della locale fiera di settembre si siano tenute rappresentazioni sulla piazza e in palazzi sia pubblici che privati. Successivamente, nel secolo XVII essa è legata alle numerose accademie che a Cento sorsero e si svilupparono in quel periodo.

Il 26 novembre 1856 il Comune decreta la costruzione di un nuovo teatro comunale, al cui progetto lavora l'ingegnere Antonio Giordani di Cento, in collaborazione con Fortunato Lodi. Il nuovo Teatro Comunale fu inaugurato nel settembre 1861 con l'Isabella D'Aragona di Carlo Pedrotti e La traviata di Giuseppe Verdi, dirette dal maestro Leone Sarti. Le decorazioni in terracotta furono eseguite dalla ditta A. Boni e C. di Milano. Gli scenari furono opera dei centesi Gaetano Malagodi e Riccardo Fontana.

Tra le presenze illustri registrate nel teatro di Cento si ricorda quella di Giacomo Puccini, che nel settembre 1923 vi si recò per assistere alla rappresentazione del Manon Lescaut. Nel 1924 il teatro fu intitolato a Giuseppe Borgatti, celebre tenore nativo di Cento, al quale nel 1933 fu dedicato anche un piccolo museo, tuttora collocato nelle sale del ridotto.

A seguito del Sisma che ha colpito il territorio centese nel 2012, il Teatro Comunale "G.Borgatti" è attualmente inagibile. Le rappresentazioni teatrali si svolgono regolarmente presso il Centro Polifunzionale "Pandurera" di Cento.


Piccolo Teatro Giuseppe Borselli - Asilo Antonio Giordani

Dopo anni di lavori, prolungati anche dal terremoto che ha interessato Cento nel 2012, ha ripreso vita il teatro annesso all’Asilo Giordani di Cento, via Cremonino 6. Intitolato ad uno dei fondatori dell’Asilo stesso, Giuseppe Borselli, il teatro torna alla luce grazie all’intervento esclusivo della Fondazione "Cassa di Risparmio" di Cento.


Il Teatrino di Renazzo

Il Teatrino di Renazzo è una Compagnia Teatrale Dialettale che ha iniziato la sua attività nel 1992 e che si è regolarmente costituita nel 1994. E' composta da circa 25 elementi. 
La Compagnia porta in scena le sue opere nella Sala Polivalente Pierpaolo Gallerani, Via Di Renazzo 62, Piazza Ferruccio Lamborghini, presso la quale, dal 2001, organizza una Rassegna di Compagnie Locali.