Data di ultima modifica: 
09 Maggio 2019

Processo partecipativo "Cento Beni Comuni"

E' un progetto approvato dalla Regione Emilia-Romagna che permetterà al Comune di Cento di avviare un processo partecipativo per la definizione di un Regolamento sui beni comuni.

Ha preso il via, lunedì 6 maggio 2019, il processo partecipativo della durata di 6 mesi che vedrà coinvolti cittadini singoli ed associati nella progettazione delle forme e modalità con cui i beni comuni possono essere gestiti. Il Comune di Cento parte dalla considerazione per cui ogni cittadino, abitando e vivendo gli spazi pubblici, sia titolare del diritto e abbia la responsabilità di prendersene cura: una riappropriazione dello spazio pubblico, inteso come "ciò che è di tutti" e non "ciò che non è di nessuno".

A sostegno del progetto che stimola i cittadini ad essere parte attiva nelle scelte dell’amministrazione, il Comune di Cento ha vinto il finanziamento regionale richiesto pari a 11.600€, passo ulteriore attestante la volontà già espressa dall'amministrazione nel 2017 a favore della valorizzazione dei beni comuni puntando all'approvazione di un dedicato Regolamento che fosse frutto di un percorso condiviso con la cittadinanza. 

La nostra comunità si troverà a riflettere insieme sulla definizione collettiva di “bene comune”, attiverà un percorso di riappropriazione dei luoghi urbani, di maggior cura e attenzione al loro mantenimento, valorizzazione ed utilizzo. Tale considerazione porterà a ragionare sulle azioni che possono essere messe in campo per la piena realizzazione delle finalità del “bene comune”, insieme a valutazioni sulle opportunità di prendere parte, quindi, attivamente alla valorizzazione del capitale materiale e immateriale del Comune di Cento. Verrà dato rilievo, inoltre, alla riflessione sui beni comuni immateriali di tipo culturale e tradizionale, quali il Carnevale, la figura del Guercino, la Partecipanza Agraria, che coinvolgono una parte consistente dei cittadini sia nell’impegno diretto, che nell’impatto economico e organizzativo della città. Particolare impegno sarà rivolto all’inclusività del processo, tramite la redazione di materiale facile da leggere e comprendere e la traduzione degli elementi di discussione intermedia.

La cittadinanza è quindi invitata a manifestare il proprio interesse a partecipare al percorso condiviso di definizione del Regolamento sui beni comuni centesi, secondo le modalità cui verrà data puntuale evidenza pubblica.

Per informazioni e manifestazioni di interesse è possibile rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il Pubblico: 800.375.515.

Condividi

Dove rivolgersi: 
Cento - via XXV Aprile 1
800375515
051 6843309