Data di ultima modifica: 
21 Febbraio 2018

Ritiro degli atti

I destinatari degli atti depositati, possono effettuarne il ritiro durante l’orario di apertura al pubblico del Servizio Protocollo Generale, previa esibizione dell’avviso di deposito o altro documento ricevuto e di un documento d’identità personale in corso di validità, ai sensi dell’art. 45 del DPR 445/2000.

Qualora il destinatario di un atto non possa ritirare direttamente l’atto depositato, lo stesso è tenuto alla compilazione della specifica delega al ritiro  sottoscritta in originale e corredata dal documento d’identità personale in corso di validità del delegante.

Il delegato al ritiro è tenuto alla consegna di tale delega al personale del Servizio Protocollo e ad esibire un documento di identità personale in corso di validità.

Condividi