Data di ultima modifica: 
29 Maggio 2019

Storico pubbliche affissioni anno 2018

L'esposizione di mezzi pubblicitari è soggetta a regime di autorizzazione ed al pagamento dell'imposta comunale di pubblicità.
L'affissione di manifesti pubblicitari è ammessa previo pagamento dei diritti sulle pubbliche affissioni.
Imposta comunale sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni sono disciplinati dal d.lgsl. 507/1993 e dal "Regolamento comunale per l'applicazione dell'imposta sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni", approvato con atto di Consiglio Comunale n. 94 del 31/7/1995 e successive modifiche.
Al comune spetta annualmente la determinazione delle tariffe e diritti.Per l'anno 2018 sono confermate le tariffe dell' imposta sulla pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni vigenti negli anni precedenti, approvate con delibera di Giunta Comunale n. 246 del 23/11/2006.

La gestione del servizio di accertamento e riscossione dell' imposta e dei diritti è affidata all'ICA che subentra al comune in tutti i diritti ed obblighi stabiliti dalle disposizioni legislative e regolamentari vigenti, assumendo la veste di Funzionario Responsabile del tributo, anche ai fini dello svolgimento del processo tributario.
L'eventuale ricorso va pertanto notificato alla sede dell'I.C.A.

Dove rivolgersi: 
Cento - Via XXV Aprile 11
051 6843223
051 6843209

Condividi

Tags: 
tasse