Tasse sulla casa
Data di ultima modifica: 
29 Maggio 2019

Informativa IMU 2018

Presupposto dell'imposta

Il presupposto dell’IMU è il possesso di immobili (fabbricati, aree fabbricabili e terreni agricoli), siti nel territorio dello Stato, a qualsiasi uso destinati, escluse le abitazione principali e relative pertinenze, ad eccezione delle abitazioni classificate nelle categorie catastali A1, A8 e A9 (case di lusso). Restano valide le definizioni di fabbricati, aree edificabili e terreni agricoli, fornite per l’Imposta comunale sugli immobili in vigore negli anni precedenti.

Chi deve versare e le ipotesi di esclusione 

Modalità di calcolo

Casistiche e tipologie proprietà:

Aliquote IMU 2018 

Modalità di Versamento IMU 

Dichiarazione IMU
Il termine per la dichiarazione di variazione IMU è il 30 giugno dell’anno successivo a quello in cui sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta.

In sede di conversione del D.L. n.102/2013 il legislatore ha chiarito l'obbligo di presentazione della dichiarazione a pena di decadenza anche per:

– gli immobili merce;

– gli immobili delle cooperative edilizie a proprietà indivisa adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari che sono stati equiparati all'abitazione principale a decorrere dal 1° luglio 2013;

– l’ unico alloggio delle forze di polizia, vigili del fuoco e Prefetture.
 

Consultazione Delibera di Consiglio Comunale n. 121/2017 (IMU conferma aliquote anno 2018)

Consultazione Delibera di Giunta Comunale n. 102/2017 (Relazione tecnica determinazione delle aree fabbricabili ai fini IMU)

Dove rivolgersi: 
Cento - Via XXV Aprile 11
051 6843223
051 6843209

Condividi

Tags: 
tasse