Data di ultima modifica: 
04 Novembre 2020

Mediazione Sociale

PERCHE RIVOLGERSI A NOI
Il Centro di Mediazione Sociale del Comune di Cento offre un servizio gratuito a tutti i cittadini del territorio centese per risolvere i problemi che possono nascere nella convivenza tra le persone, nella massima riservatezza. 
Rivolgendosi al Centro di Mediazione Sociale, i cittadini hanno a disposizione mediatori sociali esperti in grado di trovare soluzioni a liti condominiali, contrasti tra vicini di casa, gestione di spazi comuni, problemi di inciviltà negli spazi urbani, conflitti presso luoghi di rilevanza pubblica e piccoli e grandi problemi sorti tra persone di divere età e culture.

CHI E' IL MEDIATORE
E' un professionista terza imparziale che mette a disposizione le sue competenze e la sua esperienza per aiutare le persone che si rivolgono al Centro ad individuare possibili soluzione in maniera costruttiva e partecipata attraverso il dialogo, l'ascolto e il confronto in incontri singoli e con tutte le parti coinvolte. 
E' previsto l'intervento  di mediatori linguistici per persone che non parlano la stessa lingua.

LA MEDIAZIONE SOCIALE AUTA A:

  • Migliorare la qualità del vivere insieme
  • Gestire i conflitti innescando un processo di trasformazione nel confronto tra le persone 
  • Stimolare la partecipazione attiva dei cittadini, in modo da promuovere scelte informate e sviluppare relazioni positive
  • Promuovere una comunità consapevole, capace di prendersi cura dei luoghi e delle persone
  • Ritrovare la capacitò di ascoltarsi e di comunicare per raggiungere la soddisfazione dei bisogni di tutti

L'obiettivo di un intervento di mediazione sociale è gestire la controversia e costruire soluzioni condivise, favorendo il protagonismo di tutte le parti interessate.

 

**Attenzione: è possibile accedere all'ufficio di Mediazione Sociale solo su appuntamento, nel rispetto dell'emergenza sanitaria da Covid-19:

  •  contattando i numeri 347 2672851 o 348 6580614  (anche attraverso messaggio Whatsapp)

            dalle ore 9.00 alle 13.00 di Lunedì, Martedì e Mercoledì e dalle ore 14.00 alle 16.00 di Martedì 

Indicazioni sanitarie per contenimento dell'epidemia da Covid-19:

- Non presentarsi all'appuntamento e disdirlo se: si hanno sintomi influenzali o febbre oltre 37,5°C o se un membro della famiglia è ammalato;

Si accede all'ufficio una persona per volta, indossando la mascherina e igienizzando le mani all'ingresso.
- L'appuntamento è annullato in caso di mancata puntualità,
 al fine di non creare assembramenti.

 

Condividi