Data di ultima modifica: 
19 Novembre 2020

Assegnazione Voucher Sport 2020 - Integrazioni alla documentazione

Da presentare entro lunedì 30 novembre 2020

Il 14 settembre 2020 si è chiusa la raccolta delle domande relative ai “voucher sport 2020”; per doverosa informazione alle famiglie si ricorda che, ai fini dell'erogazione del contributo e a pena esclusione dalla graduatoria, entro e non oltre il 30 novembre 2020 (termine ultimo perentorio)

1. dovranno essere inviate:

- copia della documentazione comprovante l’avvenuta iscrizione ad associazioni e società sportive dilettantistiche iscritte al Registro CONI / Registro parallelo CIP;
- ricevuta di pagamento che dovrà riportare il costo totale dell’iscrizione al lordo del voucher utilizzato;
- in caso di figli con disabilità, la documentazione sanitaria attestante la disabilità;

2. il Comune di Cento, previa verifica dei requisiti e redazione della graduatoria, liquiderà direttamente alla famiglia il voucher assegnato; al fine della liquidazione è necessario quindi comunicare i dati bancari del soggetto (genitore / tutore) sul cui conto corrente (bancario o postale) verrà erogato l’eventuale contributo, inviando i seguenti dati tramite e-mail (indicando nell’oggetto “Voucher sport”):

- nome del/i figlio/i per cui si richiede il voucher;
- nome e codice fiscale del soggetto intestatario/cointestatario del conto su cui si richiede l’accredito;
- codice IBAN per esteso (27 caratteri).

La documentazione per il riconoscimento del contributo dovrà essere trasmessa entro e non oltre il termine perentorio sopra citato esclusivamente;

- tramite e-mail all’Ufficio Protocollo protocollo@comune.cento.fe.it
- per conoscenza all’Ufficio Sport sport@comune.cento.fe.it

PRECISAZIONI SULL’IMPORTO DEL CONTRIBUTO 

  • I voucher si riferiscono alla stagione sportiva 2020/21, pertanto verranno accettate solo quietanze di pagamento riferite a tale periodo;
  • il valore del voucher non può superare la spesa effettivamente sostenuta per l’iscrizione alle attività sportive e documentata dalla quietanza di pagamento (la Regione ha chiarito inoltre che, se nella quietanza di pagamento è stata scontata la mancata frequenza per il periodo marzogiugno 2020 causa COVID-19 e la spesa è inferiore al valore del voucher, si erogherà un voucher di valore inferiore e comunque non superiore alla spesa certificata).
  • Sono dichiarate inammissibili le domande dei nuclei pervenute dopo il 14/09/2020 e quelle che non rispettano i parametri ISEE definiti nel bando (pertanto non potranno essere accettate domande in cui si dichiara un valore ISEE minore a 3.000,00 € o superiore a 17.000,00 € (se un nucleo familiare ha fino a tre figli) o 28.000,00 € (se nel nucleo sono presenti quattro o più figli).

Richiamo al Bando pubblico Voucher Sport

Condividi

Dove rivolgersi: 
Cento - IV Novembre, 11
0516843270
Tags: 
contributi