via Donati negozi di Cento
Data di ultima modifica: 
18 Maggio 2020

Covid-19: Misure eccezionali e straordinarie per il sostegno alle imprese commerciali e di servizio

Presentazione delle domande da venerdì 15 maggio fino al 30 giugno 2020 

L'Amministrazione comunale, al fine di sostenere le imprese commerciali e di servizio del territorio a seguito dell’emergenza Covid-19, ha approvato l'erogazione di contributi a fondo perduto una tantum impegnando una somma complessiva di € 350.000,00.

Nell' Avviso Pubblico approvato con la determina n. 432 del 14/05/2020 sono indicati i soggetti beneficiari che potranno ricevere il contributo una tantum di € 600,00 netto, presentando l'apposita domanda scaricabile in allegato, all'ufficio SUAP comunale a partire dal 15 maggio fino al 30 giugno 2020, con la seguente unica modalità:

- tramite e-mail alla casella istituzionale suap@comune.cento.fe.it . Le domande devono sottoscritte dal legale rappresentante con firma digitale o con firma autografa ( ed in questo caso complete dell’allegata copia di un documento di riconoscimento).

Il contributo che verrà erogato riguarda le seguenti attività:

  1. attività commerciali al dettaglio di vicinato di ogni natura (con superficie inferiore ai 250 mq) escluse le alimentari;
  2. attività inerenti i servizi alla persona (acconciatori, estetisti, tatuatori, calzolai, sarti);
  3. noleggio di auto e bus con conducente;
  4. agenzie di viaggio;
  5. agenzie immobiliari;
  6. agenzie matrimoniali;
  7. fioristi e florovivaisti;
  8. attività sportive, di divertimento ed intrattenimento (palestre private), escluse le attività di sale gioco e biliardo;
  9. attività di commercio ambulante;
  10. guide turistiche.

*Attenzione: tali attività devono avere una sede operativa nel Comune di Cento (ad eccezione del Commercio ambulante che dovrà avere la sede legale nel Comune di Cento), essere attive ed avere attiva la partita IVA alla data del 23/2/2020.

FAQ

  1. E' stato aggiornato il modulo di domanda con l'inserimento dell'opzione "Noleggio di auto e bus con conducente"
  2. E' stata corretta la dicitura del Codice IBAN con 27 caratteri
  3. Nella domanda è obbligatorio indicare il domicilio fiscale e tutte le coordinate relative al Conto Corrente, quindi non soltanto il Codice IBAN ma anche l'intestatario, il nome della Banca, ecc. Senza questi dati non sarà possibile procedere alla liquidazione del contributo
  4. A pag.3 del modulo, prima della firma, è obbligatorio indicare se si è soggetti IRES/NON IRES
  5. Il contributo a fondo perduto è riconosciuto alle imprese iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio, attive alla data del 23.2.2020; chi ha P.IVA ma non è iscritto alla Camera di Commercio non è soggetto ammissibile
  6. Le attività ammesse devono prevedere vendita commerciale al dettaglio, essere attività di vicinato e non di sola vendita online/e-commerce

Condividi

Allegati

Titolo File Estensione Dimensione Download link
Domanda per contributi alle imprese commerciali e di servizio per emergenza Covid-19 PDF icon Formato PDF pdf 34.35 KB
Domanda per contributi alle imprese commerciali e di servizio emergenza Covid-19 Microsoft Office document icon Formato DOC doc 42.5 KB
Avviso misure eccezionali e straordinarie per il sostegno alle imprese commerciali e di servizio per emergenza Covid-19 PDF icon avviso_-_covid19_-_contributi_alle_imprese_-_ok_per_albo_pretorio_1.pdf pdf 130.11 KB
Dove rivolgersi: 
Cento - Corso Guercino, 62
051 6843160
051 6843331