Vai alla Home Page del Comune di Cento (Ferrara) Ritorna alla Home Page
Sabato, 20 Gennaio 2018
Info in English Info auf Deutsch
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 
Logo stampa

Al via il bando per la riqualificazione di marcipapiedi e piste ciclabili.


Ha preso il via la procedura negoziata ad invito per l'aggiudicazione dei lavori di riqualificazione di marciapiedi e piste ciclabili del centro abitato di Cento, il cui progetto definitivo ed esecutivo è stato approvato dalla giunta comunale. Vi sono investite risorse per circa 110 mila euro.

«Questi primi interventi sulla mobilità pedonale e ciclabile hanno lo scopo di fornire percorsi adeguati standard di sicurezza, in particolare per le fasce sensibili dell'utenza - spiega il sindaco -. Oltre a garantire itinerari cittadini sicuri e a norma, saranno realizzati collegamenti tra i vari tratti tali da giungere all'abbattimento delle esistenti barriere architettoniche».

In questa fase si lavorerà su via Ugo Bassi, da via XX Aprile a via IV Novembre entrambi i lati, su via Cremonino, da via Facchini a viale delle Libertà entrambi i lati, su via XX Settembre lato nord, su via Bologna con la realizzazione di attraversamenti pedonali.

Dai sopralluoghi si è verificato che i marciapiedi risultano danneggiati, presentano buche su più punti e, nel caso di via XX Settembre, si registrano sconnessioni e avallamenti sul percorso della ciclabile. In alcuni casi si trovano delle discontinuità che rendono difficoltosa il transito in particolare a persone con disabilità

Nello specifico. In via Ugo Bassi e in via Cremonino l'opera principale consisterà nella fresatura del manto d'asfalto e nel suo rifacimento. Per ogni tratto tuttavia sono stati studiati specifici lavori, da ampliamenti a realizzazione di rampe, da attraversamenti a nuovi raccordi. In via XX Settembre si prevede la sistemazione della pavimentazione che mostra cedimenti localizzati e avallamenti in corrispondenza di pozzetti e soprattutto di apparati radicali superficiali delle alberature. In via Bologna verranno realizzate tre rampe di collegamento tra il lato est ed ovest della strada in corrispondenza del parcheggio del supermercato, dell'intersezione semaforizzata e della rotatoria, apportando le migliorie del caso a marciapiedi e collegamenti.

I lavori, programmati per la primavera, saranno da eseguirsi in sessanta giorni.

 
 
 
crediti | accessibilità