Vai alla Home Page del Comune di Cento (Ferrara) Ritorna alla Home Page
Lunedì, 23 Ottobre 2017
Info in English Info auf Deutsch
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 
Logo stampa

09/10/2017 - L'Ecostop funziona e sarà prorogato



Sono positivi i dati della sperimentazione dell'Ecostop, che ha preso il via il 15 maggio scorso e la cui conclusione è fissata per il 13 ottobre prossimo. Proprio a fronte dei numeri registrati il servizio verrà prorogato intanto fino al 31 dicembre prossimo.
Sono state 98 complessivamente le giornate di apertura, che hanno contato 2.791 ritiri, così suddivisi: carta 454 (16,27%); cartone 198 (7,09%); indifferenziato 1028 (36,83%); plastica 481 (17,23%); raee 459 (16,45%); umido 171 (6,13%).
La fascia oraria dalle 6.30 alle 12 è stata interamente sfruttata già dalle prime ore, presumibilmente prima di recarsi sul posto lavoro, con picchi di fruizione dalle 8 alle 9 (608 per 21,78%), dalle 9 alle 10 (675 per 24,18%) e dalle 10 alle (609 per 21,82%)
Queste le cifre, fino al 30 settembre, dei cinque punti fissi prestabiliti nelle 20 giornate di apertura: a Buonacompra 453 ritiri complessivi, a Casumaro 714 (19 giornate), a Cento 445, a XII Morelli 882 e ad Alberone 297 (19 giornate). La categoria maggiormente conferita risulta in tutti i centri l'indifferenziato.
«Il servizio vuole essere integrativo del porta a porta, puntando a sostenere i cittadini nelle diverse esigenze legate alla raccolta - afferma il sindaco Fabrizio Toselli -. Questa prima fase, della durata di cinque mesi, ci ha dato indicazioni molto positive e per questo abbiamo deciso di proseguire nel percorso intrapreso. La sperimentazione inoltre prevede che si possano apportare correttivi: un paio sono già stati individuati, analizzando nello specifico i numeri forniti dal gestore, e saranno attuati a partire dal 13 ottobre. Pensiamo a una implementazione, introducendo due giornate al mese a Renazzo e fornendo così una ulteriore possibilità di conferimento a questa popolosa frazione. Riteniamo invece di razionalizzare la presenza nel capoluogo, dove i dati ci spingono a passare ai due giorni al mese, tenendo conto che l'abitato può fruire del vicino centro di raccolta. Nei prossimi mesi potremo valutare gli esiti delle modifiche».
Per fruire dell'Ecostop è sufficiente presentarsi con la tessera del centro di raccolta e consegnare l'apposito sacchetto/contenitore all'addetto, che annoterà il conferimento e inserirà il rifiuto all'interno del mezzo, che può raccogliere tutte le tipologie di rifiuto: secco non riciclabile, carta, umido, imballaggi in plastica e piccoli apparecchi elettrici o elettronici.

 
ecostop
 
 
 
crediti | accessibilità