Vai alla Home Page del Comune di Cento (Ferrara) Ritorna alla Home Page
Martedì, 21 Novembre 2017
Info in English Info auf Deutsch
carattere » Imposta la dimensione del carattere predefinita Imposta la dimensione del carattere grande Imposta la dimensione del carattere molto grande
 
Logo stampa

Un defibrillatore per il Centro Sportivo di Alberone


Il suo tempestivo impiego è in grado di salvare la vita a chi fosse colpito da arresto cardiaco. È dunque fondamentale la presenza nei luoghi di grande frequentazione del defibrillatore. E un defibrillatore semiautomatico è stato consegnato, sabato 6 maggio, dall'Amministrazione comunale di Cento all'Alberonese Asd. Il pacchetto prevede anche la formazione di tre persone della società e l'assistenza per otto anni dell'apparecchiatura, che sarà collocata nei locali del Centro Sportivo, in cui sono terminati i lavori di adeguamento degli impianti del gas, elettrico e idraulico.

«Questa dotazione è legata al buon esito del click day della Regione (99 i progetti finanziati), cui il Comune di Cento ha partecipato in collaborazione con la società sportiva di Alberone - ha illustrato il sindaco Fabrizio Toselli -. Del tema defibrillatori si sta occupando il consigliere con delega alla Sanità, Stefano Parro, che ha innanzitutto svolto un censimento dei Dae sul territorio. Ne è emerso in particolare che undici sono le strutture sportive che ancora ne sono sprovviste e che se ne dovranno dotare entro il 30 giugno prossimo, data a cui è stata prorogata l'entrata in vigore del Decreto Balduzzi. Questo dunque è un primo passo di un percorso che ci vedrà impegnati nel fornire questi fondamentali presidi salvavita».

«Il primo fine di questo apparecchio è che non debba mai essere utilizzato - ha rimarcato Stefano Parro -. Avere una strumentazione simile è molto importante, soprattutto nelle strutture sportive, dove la prevalenza dei decessi improvvisi cardiaci è superiore nei giovani. Il progetto pensato da questa Amministrazione prevede non solo l'inserimento di defibrillatori negli impianti sportive, ma anche di installarli nelle piazze, a partire da Cento, dove c'è già uno sponsor, poi in tutti i centri abitati».
Gratitudine è stata espressa dal presidente dell'Alberonese, Fausto Pirani. «Custodiremo questa strumentazione con cura - ha affermato -, visto il grande valore che ha per la salute della comunità».

 
consegna dae con sindaco
 
 
 
crediti | accessibilità